Download locandina

- Sito web ufficiale Karkemish
 

 

Conferenze su KARKEMISH
Auditorium S. Jacopo - Via Faenza, 43 Firenze 6 Novembre 2014

 



Nicolò Marchetti: Karkemish. Recenti scoperte in un'antica capitale sull’Eufrate.

Laura Benucci, Giada Bertocci, Giampaolo Luglio: Dagli ittiti agli assiri attraverso la topografia 3D e il restauro architettonico



Karkemish è una città che vive da sempre nell’immaginario collettivo degli archeologi del Vicino Oriente Antico. Scavata tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo da una missione archeologica del British Museum, fu poi oggetto di una breve indagine da parte di Sir L. Woolley e del suo assistente, T. E. Lawrence, ai più noto come Lawrence d’Arabia. I reperti di quegli scavi sono adesso conservati in musei di tutto il mondo: dal Brithish al Louvre, dall’Ashmolean di Oxford ai Musei Vaticani, fino ai musei turchi di Gaziantep, Ankara ed Istanbul.

A quasi un secolo di distanza, nel 2011, gli scavi di Karkemish sono ripresi per opera di una missione congiunta turco-italiana delle Università di Bologna, Gaziantep e Istanbul, diretta da Nicolò Marchetti dell’Università di Bologna.
Delle recenti scoperte compiute da questa missione, che aprono nuovi e inaspettati scenari su questa capitale sull’Eufrate, parlerà a Firenze, Nicolò Marchetti, ospite del CAMNES, il 6 novembre alle 16,30, nell’auditoroum di S. Jacopo (via Faenza 43, ore 16:30).
A seguire Laura Benucci, Giada Bertocci e Giampaolo Luglio presenteranno la topografia 3D del sito e i risultati dei restauri architettonici delle strutture, frutto dell’approccio multidisciplinare del progetto Karkemish.

Copyright © 2010-2017 CAMNES. All rights reserved  |  

Privacy Policy  |  

Cookie Policy