:: Scarica locandina


 

Daniele Morandi Bonacossi
Direttore della Missione Archeologica Italiana in Assiria
Progetto archeologico regionale Terra di Ninive
Università di Udine
 
 
 
Acqua per Ninive, Acqua per l’Assiria
Nuove ricerche archeologiche italiane nel cuore dell’Impero Assiro (Iraq Settentrionale)
 
Venerdì 27 Marzo 2015
Ore 17,00
 
Chiesa di S. Jacopo in Corbolini
Via Faenza 43 - FIRENZE
 
 
 
 

È per noi un piacere informarvi che Venerdì 27 Marzo alle ore 17, nella Chiesa di S. Jacopo in Corbolini (Via Faenza 43 – Firenze) si terrà una conferenza dal titolo Acqua per Ninive Acqua per l’Assiria, Nuove ricerche archeologiche italiane nel cuore dell’Impero Assiro (Iraq Settentrionale).
La conferenza sarà presentata dal Prof. Daniele Morandi Bonacossi, Direttore della Missione Archeologica Italiana in Assiria (Progetto archeologico regionale Terra di Ninive, Università di Udine), ospite del CAMNES (Center for Ancient Mediterranean and Near Eastern Studies).
Nella conferenza, il Prof. Morandi, da poco rientrato dal Kurdistan Iracheno, presenterà i risultati del “Progetto Archeologico Regionale Terra di Ninive”, un’ampia ricerca interdisciplinare condotta dalla “Missione Archeologica Italiana in Assiria” (MAIA) dell’Università degli Studi di Udine.
Il progetto mira a studiare il paesaggio archeologico della regione di Dohuk (Kurdistan Iracheno) e a documentare, tutelare e valorizzare lo straordinario patrimonio archeologico di questa regione posta nell’entroterra dell’antica capitale dell’impero assiro, Ninive (odierna Mosul).
Un patrimonio dell’umanità che, a partire dall’8 giugno 2014, quando lo Stato Islamico (IS) ha conquistato la città di Mosul - la biblica Ninive – è sotto attacco continuo: soppressione iconoclastica di musei (come per il caso delle distruzioni apportate al Museo Archeologico di Mosul), monumenti commemorativi, santuari, moschee e distruzione di siti archeologici, come nel caso di Ninive, Nimrud, Assur (Patrimonio UNESCO), Khorsabad, ma anche della città ellenistica di Hatra (Patrimonio UNESCO).

 
 


 

NiniveIl “Progetto Archeologico Regionale Terra di Ninive” è un’ampia ricerca interdisciplinare condotta dalla “Missione Archeologica Italiana in Assiria” (MAIA) dell’Università degli Studi di Udine. Il progetto mira a studiare il paesaggio archeologico della regione di Dohuk (Kurdistan Iracheno) e a documentare, tutelare e valorizzare lo straordinario patrimonio archeologico di questa regione posta nell’entroterra dell’antica capitale dell’impero assiro, Ninive (odierna Mosul).

Dal sito web ufficiale del progetto: Terra di Ninive


 




 

Copyright © 2010-2017 CAMNES. All rights reserved  |  

Privacy Policy  |  

Cookie Policy